Regione Veneto

Autenticazione di copie

AUTENTICAZIONE DI COPIE

L'autenticazione delle copie consiste in un'attestazione di conformità con un originale da parte del pubblico ufficiale autorizzato (art.18 DPR 445/2000).

L'autenticazione delle copie può essere fatta dal pubblico ufficiale dal quale è stato emesso o presso il quale è depositato l'originale, o al quale deve essere prodotto il documento, nonché da un notaio, cancelliere, segretario comunale, o altro funzionario incaricato dal sindaco. Essa consiste nell'attestazione di conformità con l'originale scritta alla fine della copia, dopo le eventuali chiamate in calce, a cura del pubblico ufficiale autorizzato, il quale deve altresì indicare la data e il luogo del rilascio, il numero dei fogli impiegati, il proprio cognome e nome, la qualifica rivestita nonché apporre la propria firma per esteso ed il timbro dell'ufficio. Se la copia dell'atto o documento consta di più fogli, il pubblico ufficiale appone la propria firma a margine di ciascun foglio intermedio. Il pubblico ufficiale è autorizzato ad annullare con il timbro dell'ufficio le marche da bollo apposte sulle copie rilasciate.

Novità: Concorsi Pubblici

Nel caso di pubblici concorsi, in cui sia prevista la presentazione di titoli, l'autentica di copia è sostituita dalla relativa dichiarazione dell’interessato che può attestare all’interno della domanda, la cui sottoscrizione non va più autenticata, che tutti i documenti allegati in fotocopia sono conformi all’originale.

La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà di cui all’art. 47 DPR 445/2000 può riguardare anche il fatto che la copia di un atto o di un documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione, la copia di una pubblicazione ovvero la copia di titoli di studio o di servizio sono conformi all’originale. Tale dichiarazione può altresì riguardare la conformità all’originale della copia dei documenti fiscali che devono essere obbligatoriamente conservati dai privati.

Cosa serve:

  • Originale del documento e copia da autenticare
  • Marca da bollo da € 16,00 (se non prevista esenzione dalla normativa)

Informazioni:

Le copie autentiche di atti e documenti sono pienamente equipollenti agli originali e possono essere autenticati indipendentemente dal proprio Comune di residenza.

L’autenticità di copia di un documento è soggetta all’imposta di bollo ad esclusione dei casi esenti previsti dalla legge.

Costituisce violazione dei doveri d’ufficio la mancata accettazione della dichiarazione sostitutiva nei casi in cui le norme di legge o di regolamento ne consentono la presentazione.

torna all'inizio del contenuto